CONCEPT

Nel definire il progetto e la comunicazione attorno ad essa, mi sono concentrato sul concetto creativo di Unione, Amore e Condivisione.

Chi non ama la pizza?

L’App ha un’interfaccia in stile Tinder, basata su un gesto semplice che ora può essere considerato parte del nostro gesto quotidiano digitale: il TAP. In questo modo abbiamo la possibilità di combinare cosa ci piace o meno.

Scegli chi ti interessa incontrare (il peperone, le olive, il prosciutto, l’ananas, etc…) l’App inizierà a mostrarti le combinazioni in linea con le tue scelte: se qualcuno ti piace basta cliccare sul cuoricino altrimenti pollice in giu e passare al prossimo.

Il sistema front end è organizzato per ordinazioni rapide, user friendly e accompagna il cliente in tutte le fasi di acquisto tenendolo informato fino al monitoraggio della consegna in tempo reale.

Inoltre la funzione “promozione”, è profilata sulla base degli ingredienti preferiti e si potrà cosi ottenere offerte esclusive e menù personalizzati, oltre all’accesso alla community per recensire il servizio e scambiare opinioni.

TARGET AUDIENCE

Età 20/50
Android OS
Apple iOS
Competenze Informatiche

EXPERIENCE JOURNEY MAPPING

SISTEMI OS UTILIZZATI

Nelle interviste il numero di utenti Android è notevolmente superiore a quello degli utenti iPhone. Ho pensato che il design dell’interfaccia utente doveva essere più propenso a seguire le linee guida Android e sviluppare un’interfaccia utente in uno stile universale che funzionasse allo stesso modo sia per Android che per iPhone.

  • ANDROID
  • IPHONE
  • PC

BENCHMARK

ANALISI

INFORMATION ARCHITECTURE

USER FLOW

DESIGN SYSTEM

E’ stato creato un design system che regolamentasse la parte grafica di tutti i componenti presenti nell’APP, in modo da avere un design coerente.

COLORI E TIPOGRAFIA

Colore primario
#6fc436

Colore secondario
#dc3836

Colore di fondo
#2f2f2f

Colore testo
#2f2f2f

Colore testo
#ffffff

SET ICONE

ONE-HANDED USE – GRID SYSTEM

A/B TEST

In fase progettuale sono emerse alcune incertezze sul layout e sulla scelta di alcune specifiche interazioni. Per testare l’efficacia delle scelte progettuali, sono stati quindi realizzati 2 prototipi che hanno permesso di eseguire degli usability test delle due varianti dell’app, analizzare quanto emerso e quindi intercettare pro e contro delle differenti soluzioni.

CHI NON AMA LA PIZZA?

Pizza Lovers ha un’interfaccia in stile Tinder, basata su un gesto semplice che ora può essere considerato parte del nostro gesto quotidiano digitale: il TAP. In questo modo abbiamo la possibilità di combinare cosa ci piace o meno.

SCEGLI CHI INCONTRARE!

Il peperone, le olive, il prosciutto, l’ananas? l’App inizierà a mostrarti le combinazioni in linea con le tue scelte: se qualcuno ti piace basta cliccare sul cuoricino altrimenti pollice in giu e passare al prossimo.